Seguici anche sui social    facebook like facebook youtube twitter linkedin instagram ico       
A scuola di autismi PDF Email Visite: 477

A scuola di autismiUn Gioco a Quiz che aiuta a comprendere e relazionarsi.

di Bruno Russo

Si chiama "Autismi… in Gioco" il quiz a risposta multipla che ha l’obiettivo di far conoscere le persone che convivono con la condizione dell’autismo e i loro bisogni. Un viaggio articolato tra contenuti generici, curiosità, informazioni di diversa complessità (Aspetti Sensoriali, Motori, Cognitivi, Linguistici, Diagnostici), indicazioni sul “Cosa fare” e “Come intervenire” per relazionarsi, risolvere problemi, interagire al meglio ed evitare forme di incomprensione o vera e propria discriminazione.

elisabetta scuottoCi racconta di più su questa interessante iniziativa Elisabetta Scuotto, docente che lavora a Piacenza e co-autore del progetto realizzato con il patrocinio di FIA Fondazione Italiana per l’Autismo:

“Autismi in Gioco” è uno strumento ludico/educativo per la sensibilizzazione e alfabetizzazione culturale di base sulle varie forme di autismo. E’ promosso dall’associazione Piacenza Cultura e Sport che, con grande impegno del suo Presidente Fabio Malusardi, si è resa disponibile a fare da ponte tra «Addetti ai lavori» e Studenti/Cittadinanza non esperta.IMG 20190812 WA0002

Si articola su 90 domande divise in due serie da 45 ciascuna; ogni quesito permette 3 risposte: 1 giusta e 2 errate.  Si può giocare da soli o con più squadre. Un’idea interessante che sfrutta il principio della gamification per arrivare a diffondere e sensibilizzare su un tema molto importante e diffuso. 
Infatti, secondo l’Osservatorio Nazionale Autismo, che fa capo all’Istituto Superiore di Sanità, si stima che in Italia l’Autismo colpisca 1 bambino ogni 77 e appare in progressivo aumento.

Circle of hands joined together

Il linguaggio, per quanto semplificato, resta comunque RIGOROSO rispetto ai contenuti.
Il lavoro è stato supervisionato dal Dr. Leonardo Zoccante, Neuropsichiatra Infantile Referente scientifico per i Disturbi dello Spettro Autistico presso l'Istituto Superiore di Sanità per la regione Veneto. Coordinatore del gruppo interdisciplinare dei disturbi ASD presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona.

È frutto di un lavoro di Rete tra docenti professioniste con esperienza e formazione in materia di disturbi nello spettro dell'autismo appartenenti al Gruppo SAI (Sportelli Autismo Italia). Da Nord a Sud qui di seguito i nomi delle autrici:
Munaro Claudia Sportello Autismo di Vicenza
Ballarin Mariagrazia Sportello Autismo di Rovigo
Scuotto Elisabetta Centro Servizi Autismo V Circolo Piacenza
Vannucchi Stefania Sportello Autismo Prato
Cava Rosella Paola e Golluscio Rosa Maria Sportello Autismo di Cosenza

HandsIl gruppo SAI è composto da, ed è dedicato, ai docenti operatori degli Sportelli Autismo, risorse scolastiche distribuite capillarmente a livello Provinciale e reperibili c/o Centri Territoriali di Supporto (CTS), Centri Territoriali per l'Inclusione (CTI) o Scuole Polo per l'Inclusione (SPI)
Gli Sportelli Autismo forniscono supporto gratuito alle scuole, sono impegnati nell’elaborazione di soluzioni operative in materia di autismo e operano con l’obiettivo di creare le condizioni affinché tra la persona che ne è affetta e il contesto in cui vive, si instauri una comunicazione reale e continuativa.

In un'ottica Universal Design e Progettazione Universale dell'Apprendimento, ci si è avvalsi per la grafica del gioco della Font ad Alta Leggibilità biancoenero® di biancoenero edizioni srl.

Professoressa Scuotto ci fa qualche esempio di domanda sul linguaggio? 
Non ci sveli le risposte esatte, così è più avvincente...

keep

Certo, eccone un paio

1a Domanda - Una caratteristica della comunicazione delle persone Asperger o ASD Livello 1 è? 

  1. Cambiare continuamente argomento

  2. Parlare di due cose contemporaneamente

  3. Parlare assiduamente di quello che li interessa

2a Domanda - Affermare che "le persone Asperger ­(ma anche quelle con ­autismo di livello 2 ­e 3) sono particolarm­ente abili  a comunicare dove hanno male ­e quale problema di s­alute li fa soffrire"­ è:

  1. Falso

  2. Vero

  3. Vero con i genitori

Dove troviamo “Autismi in gioco”?

Il quiz è accessibile gratuitamente online cliccando www.piacenzatrec.eu
Desideriamo raggiungere il maggior numero di utenti in tutta Italia (Studenti, operatori, familiari, cittadinanza interessata) e stiamo valutando anche nuovi canali di diffusione.

IMG 20190812 WA0002