Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Ringiovanire con armonia PDF Email Visite: 3570

Arnaldo Rizzo 2Nuovissima tecnica del “Riposizionamento Settoriale dei Tessuti con Fili Sospensori”

Il concetto di bellezza cambia a seconda delle epoche, culture e mode, tuttavia il canone universale di bellezza è l’armonia delle proporzioni.

Nel rigoroso rispetto della originalità di ciascuno, le più recenti tecniche di Chirurgia Cosmetica sono strumenti formidabili nelle mani di noi operatori per consentire ai nostri pazienti di ringiovanire e rinfrescare il volto e il corpo mantenendo la propria fisionomia e originalità.

A ciascuno di noi è capitato di rimanere interdetto di fronte alle inquietanti alterazioni della naturale fisionomia del volto di personaggi più o meno famosi a causa, per esempio, di abusi di filler a base di acido ialuronico o altro; questo accade perché non viene rispettata una regola fondamentale: bisogna sempre ricercare l’armonia del proprio viso e fisionomia.

Con il passare degli anni e con la complicità della forza di gravità, alcuni settori del nostro volto hanno dei cedimenti verso il basso, ed il tentativo di ripristino con fillers è concettualmente errato in quanto si aggiunge una massa nuova, ma non si riposiziona l’originale.

Arnaldo Rizzo 3

L’approccio corretto prevede una approfondita analisi delle masse e delle proporzioni nei differenti settori ed esecuzione di piani terapeutici e valutazioni personalizzate nella direzione del ringiovanimento armonico, e non nello stravolgimento della naturale fisionomia.

Sempre nell’ambito delle tecniche minimamente invasive gli interventi consigliati possono riguardare i tre piani del volto: piano osseo con materiali osteomometici ed osteinduttivi, piano intermedio con le tecniche del “Riposizionamento settoriale dei tessuti con fili sospensori” e del minilipofilling (inserimento del proprio tessuto adiposo) e piano superficiale cutaneo.

Arnaldo Rizzo 4

Grazie alla vasta gamma di fili sospensoribiocompatibili a nostra disposizione, attraverso incisioni puntiformi, possiamo riposizionare in modo selettivo i tessuti che hanno subito qualche cedimento, ancorandoli a strutture anatomiche fisse. In questo modo possiamo migliorare la posizione e la proiezione delle varie zone come ad esempio: sopracciglia, zigomi, punta del naso, profilo mandibolare, collo, glutei, ecc.

A queste tecniche dei fili di riposizionamento si affiancano con ottimi risultati i delicati ed efficaci fili in PDO (polidiossanone) con effetto biorivitalizzante e lievemente liftante.

Punto di partenza è un accurato colloquio ed analisi del volto per un reale ringiovanimento tridimensionale armonioso.

Arnaldo Rizzo

Dott. Arnaldo Rizzo
cell. 3385746146
ROMA – via Giacomo Corradi 11 (zona Monteverde)
Castellammare di Stabia – C.so Vittorio Emanuele 158
Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
facebookPagina facebook: SectorialRepositi­­oning of Tissues by Threads

facebookPagina facebook: Arnaldo Rizzo Cosmeticsurgery

facebookAccount facebook: Arnaldo Rizzo

twitterAccount twitter: dr Arnaldo Rizzo

linkedinAccount Linkedin: Arnaldo Rizzo