Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
Londra, Primavera-Estate 2019: il futuro è brillante PDF Email Visite: 391

Victoria Beckhamdi Samira Solimeno

Audace, è il termine che si potrebbe usare per descrivere la settimana della moda londinese di Settembre.

Due i debutti importanti: la prima sfilata di Victoria Beckham nel suo paese per festeggiare il decimo anniversario del proprio brand, e la prima collezione di Riccardo Tisci alla guida di Burberry.

L’ex Spice Girl, che precedentemente aveva sempre sfilato a New York, ha presentato una collezione dal gusto minimalista, che l’ha sempre contraddistinta, contrapponendo colori neutri a colori accessi sui suoi caratteristici abiti morbidi e femminili.

Burberry Riccardo Tisci

L’ex direttore creativo di Givenchy è stato in grado di rielaborare molti elementi iconici dello storico brand inglese, come il trench, il beige e il monogramma a righe, aggiungendo poi il proprio segno distintivo, una serie di look streetwear, sia maschili, che femminili.

ErdemForte l’esplorazione del passato in alcune collezioni. Anche in questo caso, come in quello americano, c’è forse la volontà di fuggire dallo scenario britannico contemporaneo.
Simone Rocha ha esplorato le proprie origini cinesi, mentre Erdem ha presentato una collezione vittoriana, contraddistinta da un pizzico di sovversione dato dai cappelli scuri e dai look in giacca e pantalone, ispirati allo stile del Bloomsbury Group.

Mary KatrantzouAlcuni designer hanno presentato delle collezioni brillanti, giocando con i colori. La stilista greca Mary Katrantzou, ha a sua volta celebrato il decimo anniversario di attività, riproponendo alcune delle sue stampe colorate caratteristiche.

Anche la collezione di Christopher Kane, che ha esplorato la sessualità con t-shirt ed elementi di pizzo, punta molto sul colore, soprattutto grazie l’impiego di molte pietre Swarovski.

Molta temerarietà ha quindi contraddistinto la fashion week di Londra, che prestando fede alla campagna #LondonIsOpen, ha dimostrato di non temere il futuro della moda britannica.

 


 

Clicca per aprire e scaricare in PDF il Magazine Destinazione Benessere 14 in bassa risoluzione

Clicca per aprire e scaricare in PDF il Magazine Destinazione Benessere 14 in alta risoluzione

Clicca per sfogliare in flash player il Magazine Destinazione Benessere 14

Destinazione  14 250

GUARDA ANCHE Scopri tutti i numeri del Magazine

ENTRA NEL CLUB
Iscriviti e scopri tutti i vantaggi che Ti abbiamo riservato

ABBONATI SUBITO
Il Magazine è anche digitale. Richiedi l’abbonamento gratuito

NEWSLETTER
Ricevi Promozioni, Omaggi riservati, Inviti ad eventi esclusivi

ORGANIZZI UN EVENTO
Utilizza i nostri canali di diffusione per promuoverlo

SEI UN OPERATORE DEL BENESSERE
Ti piace scrivere? Puoi pubblicare i tuoi articoli nella speciale rubrica dedicata “Consigli degli Esperti”

 

Seguici sui social più comuni   facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin

Copertine Destinazione