Seguici sui social più usati    facebook like facebook google plus google communities youtube twitter linkedin       
High School Game e le nuove tecnologie che stimolano lo studio PDF Email Visite: 2945

premiazioneRiparte in tutta Italia l’Educational culturale che premia la classe più preparata e consente di "imparare divertendosi". 

La macchina organizzativa di High School Game sta percorrendo da nord a sud la penisola per presentare al mondo scolastico il programma della manifestazione didattica più partecipata d’Italia. Cinquecento tappe, 100mila studenti  e 1milione di contatti tra dirigenti scolastici, docenti, studenti e famiglie, sono già i numeri della scorsa edizione che sono destinati ad aumentare. Un risultato straordinario frutto di un’organizzazione impeccabile e dell’accattivante format. 


Competere per superare i propri limiti ed affrontare con successo contesti accademici e mondo del lavoro, in costante evoluzione.

Questa importante iniziativa di carattere sociale è rivolta agli studenti delle classi IV-V di licei e Ist.sup. di II grado di tutta Italia, ideata e organizzata da Planet Multimedia che si realizza soprattutto grazie al sostegno di aziende e partner privati. Il concorso ha l’obiettivo di stimolare lo studio e promuovere la cultura facendo emergere e valorizzando le "eccellenze" esistenti nella scuola italiana, attraverso l’uso di tecnologie interattive e multimediali che coinvolgono i ragazzi, secondo il modello dell’“EDUTAINMENT

Quiz didattico “Live”

 – Imparare divertendosi”. Ogni classe è una squadra, l’iscrizione è gratuita.

Gli studenti partecipano a un Quiz didattico “Live” che si svolge da Gennaio a Maggio per il quale si allenano tramite social App ed e-learning. Le prime tappe di qualificazione sono svolte all’interno di ogni scuola e servono per selezionare le classi che partecipano alla finale provinciale. Le finali provinciali/areali e la finalissima nazionale sono invece ospitate in note location e realizzate come eventi pubblici dove migliaia di persone vivono un’esperienza unica e indimenticabile di formazione, condivisione e socializzazione.

La manifestazione assume particolare rilevanza anche per i significativi riconoscimenti che elargisce a studenti, docenti e scuola per un valore di centinaia di migliaia di euro. La squadra vincitrice del torneo si aggiudica, infatti, una minicrociera di 4 giorni verso Barcellona – Spagna per tutta la classe e i docenti. Altri importanti premi tra cui Borse di Studio, Borse Di Formazione, Sistemi tecnologici interattivi e tanto altro, sono resi disponibili da Partners dell’iniziativa che con la 

loro concreta azione, hanno scelto di aiutare a superare questo momento difficile per la scuola italiana diventando parte attiva in questo progetto che coltiva il benessere dei ragazzi e la loro crescita culturale.


Educational tour e Quiz multidisciplinare per "imparare divertendosi".

Il Concorso si articola attraverso la formulazione di test multi-risposta e consiste nel rispondere esattamente e nel più breve tempo possibile a una serie di domande specifiche multidisciplinari. Le squadre sono dotate di pulsantiere wireless e la gestione delle risposte e dei punteggi avviene con calcolo automatico da parte del sistema elettronico in base all’esattezza e ai tempi di risposta. 
 Nello stile di una terza prova d’esame, l’impegno degli studenti sarà rivolto a mettere in pratica la loro preparazione rispondendo a domande sul proprio piano di studi, cultura generale, attualità e altro ancora, e risolvendo vari arcade-game di memoria e di abilità in un clima di sana e costruttiva competizione.

Domanda

Per vincere dovranno dimostrare spirito di squadra, padronanza della disciplina e capacità riflessiva nell’individuare la risposta esatta tra quelle a disposizione, spesso proposte con sfumature o lievi differenze che possono trarre in inganno. Niente nozionismo, quindi, ma occasione per prendere dimestichezza con questionari che sicuramente i ragazzi incontreranno sempre più spesso nel corso degli studi o della vita. La nuova edizione prevede di accompagnare le varie fasi di selezione con una serie di iniziative volte a favorire la diffusione delle competenze e a sostenere la preparazione degli studenti che parteciperanno alle gare.

Docenti, professionisti della comunicazione ed esperti d’azienda, svolgeranno prima del test, momenti di formazione e approfondimento su vari temi d’interesse tra cui educazione ambientale, finanziaria, civica, sicurezza, orientamento al lavoro e alla scelta dell’Università.  Una delle principali novità di quest’anno è rappresentata, infatti, dalla partecipazione di formatori Your Trainer Group che attraverso brevi test ed esercitazioni pratiche faranno conoscere nuove “strade di studio” per affrontare al meglio il percorso scolastico. Spiegheranno i segreti dell’Efficienza Mentale come le Tecniche di memoria e di Lettura veloce che sono molto utili per imparare facilmente una lingua straniera, raddoppiare la velocità di lettura, memorizzare velocemente qualsiasi tipo d’informazione, prendere appunti in modo rapido ed efficace.

 

Cambia il modo di fare lezione nella scuola, per una nuova frontiera della didattica.

Uno dei problemi della scuola di oggi è trovare strumenti di comunicazione vicini all’esperienza dei ragazzi. High School Game si pone l’obiettivo di stimolare gli studenti con nuove modalità didattiche, ma anche di offrire ai docenti nuove opportunità per rendere il loro compito più efficace e interessante. High School Game rappresenta una dimostrazione pratica dell’utilizzo dei vari sistemi innovativi come l’Ars Power (audience response system) dalle straordinarie potenzialità. Grazie all’utilizzo continuo di queste tecnologie è possibile innovare l’offerta didattica all’insegna di un modello d’insegnamento più coinvolgente, efficace, dinamico e interattivo. I docenti coinvolti nel progetto hanno risposto con grande vivacità e si sono profusi nel proporre anche nuovi contenuti e modalità applicative. Anche i genitori sono rimasti molto soddisfatti dei risultati conseguiti.

 

Show Televisivo e Finale Nazionale per sensibilizzare, condividere e far conoscere tutti i protagonisti.

La trasmissione televisiva High School Game seguirà le tappe più importanti e andrà in onda su primarie emittenti nazionali e locali tra cui canale 908 di SKY Lombardia Sat, Canale Italia e circuito ITA TV. Catturerà le emozioni dei concorrenti e dei docenti ma soprattutto offrirà una vetrina importantissima alle Istituzioni e agli Istituti attraverso interviste ai rappresentanti degli Enti, dell’Assessorato di competenza e ai Dirigenti Scolastici. 

sala

La Finale nazionale si svolgerà anche quest’anno a bordo della Cruise Roma di Grimaldi Lines, splendida ammiraglia che offre ai suoi ospiti un mix di attività che vanno dal centro benessere alla discoteca. I molteplici spazi, che si caratterizzano come luoghi sicuri, saranno a disposizione degli ospiti provenienti da diverse regioni italiane per rendere ricca di emozioni l'esperienza della finale e garantire la possibilità di confrontarsi e conoscersi.

 

Le testimonianze dei partecipanti dell’edizione 2012/2013

PROF.SSA ADRIANA CANEPA L.C. “BALBO” – CASALE MONFERRATO (AL): “La scuola ha preso questa esperienza di High  School Game molto  bene, c’è stato un entusiasmo sia da parte del Dirigente Scolastico che da parte di tutti i docenti". Le classi che hanno partecipato sono state numerose e i ragazzi si son sentiti coinvolti in un processo nuovo e dinamico che li ha proprio interessati e motivati.  L’anno  scolastico 2013/2014 sarà ancora con High School Game, anzi tutta la vita!”.

PROF.SSA TERESA RIZZO ITAS “CHIMIRRI” – CATANZARO: “Abbiamo accolto con grande entusiasmo  il  progetto.  Sono  orgogliosa del risultato raggiunto dai nostri studenti che ci hanno ben rappresentato in un panorama nazionale dove hanno messo in risalto la loro abilità”.

DOTT. CORTELLESSA DIRIGENTE  SCOLASTICO -  ISIS TEANO (CE): “Una grandissima soddisfazione, ho sempre ritenuto che i protagonisti della scuola dovessero essere i ragazzi. Hanno veramente realizzato un sogno inseguito da due anni. Bisogna crederci. I giovani sono depositari di risorse che neanche immaginiamo, se vengono coinvolti e interessati fanno cose strabilianti e lo hanno dimostrato…”.

DOTT.SSA PAOLA BONZANO  ASSESSORE TURISMO E POLITICHE GIOVANILI – VALENZA (AL): “Un’iniziativa veramente molto interessante, ho avuto il piacere personalmente divedere l’entusiasmo di tutti questi ragazzi". L’amministrazione che ha frequentato da tramite alle scuole  superiori, dando così la certificazione che quanto era stato fatto era una cosa molto seria. Spero che ci sia il prossimo anno la possibilità di aderire e portare anche una rete di sponsor, brand, e ce ne sono moltissimi nel nostro territorio, che capiscano che questa è un’iniziativa nazionale, ha fatto conoscere il comune di Valenza, di Alessandria e tutto il Monferrato”.

DOTT.SSA GEMMA TIZZANO, ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE – TEANO (CE): “I giovani vanno incoraggiati ed entusiasmati alla vita. Partecipare a queste iniziative è il modo migliore per imparare e mi è piaciuto molto lo spirito collegiale, la sfida di gruppo, un’esperienza bellissima per   trasferire   il   concetto   del   lavorare   insieme.  Un  ricordo indimenticabile perché ha il profumo della vittoria ma anche dell’amicizia”.

PROF GHERARDO OREGGIA VICE PRESIDE  LICEO SCIENTIFICO G.PEANO – CUNEO: ”Il confronto con gli altri studenti rappresenta un’occasione di crescita: abbiamo aderito alla grande sfida culturale perché i ragazzi hanno bisogno di occasioni come queste per imparare ad affrontare la vita che li aspetta dopo la scuola. La sfida che attende ora i nostri ragazzi è impegnativa ma siamo certi che il Peano saprà farsi valere e per il prossimo anno scolastico parteciperemo con un numero ancora più importante di classi”.

PROF.SSA ANNAMARIA LOGOTETA VICE PRESIDE LICEO “PASTEUR” – ROMA: Noi  ci  orientiamo  per  dare  ai  ragazzi  qualsiasi  possibilità  per  conoscere  i  progetti  che  il ministero o enti privati ci offrono...

 

Gli Istituti che desiderano aderire dovranno farlo al più presto per rientrare nel numero chiuso, compilando la richiesta sul sito ufficiale www.highschoolgame.it o inviando una e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o contattando il numero verde 800.090228. Le iscrizioni restano aperte fino al 28 febbraio 2014